Torna a...
Articoli e News Fotografie e Video Da non perdere!

Squalo Mako di 500 kg pescato al largo di Porto Cesareo

Il 6 Giugno, a circa 20 miglia dalla costa di Porto Cesareo, il motopesca “Maestrale” ha pescato un bell’esemplare di Squalo Mako (Isurus oxyrinchus) di circa 500 kg.

Nel Mar Mediterraneo è presente seppur lontano dalla riva.

Si nutre di pesce azzurro e calamari.

Particolarità: è una delle poche specie di squalo che riesce a saltare fuori dall’acqua.

Vorrei sottolineare 2 dati

  • lo squalo è stato preso a 20 miglia dalla costa e NON in zone balneari
  • non è un fatto straordinario che sia stato preso nel Mar Mediterraneo in quanto questo è uno dei suoi habitat

Approfondisci su Wikipedia.it

Foto di LORENZO INDIRLI

Lascia un commento!

StefanoC
20 Luglio 2011 @ 09:31

Salve a tutti,

non è uno smeriglio (Lamna nasus); è uno squalo mako (Isurus oxyrinchus)

lorenzo
20 Agosto 2011 @ 19:48

salve vorrei sapere chi ha pubblicato queste foto visto che le ho scattate io di persona con un i phone e mi sono state rubate dal mio profilo facebook grazie !!!

Roberto
21 Gennaio 2012 @ 17:25

Salve, in riferimento allo squalo catturato in località Porto Cesareo riportato nelle nelle foto come precisava Stefano C. non è uno Smeriglio (Lamna nasus) ma bensì uno squalo Mako (Isurus oxyrinchus) facente parte sempre della famiglia dei Lamnidi a cui appartengono la stesso Smeriglio e lo squalo bianco (Carcharodon carcharias).
Per chi avesse delle notizie più dettagliate mi interessa sapere la data della cattura e i rilievi morfometrici esatti.
Inoltre perchè l’esemplare e privo delle pinne.
Saluti

23 Gennaio 2012 @ 10:51

Grazie a StefanoC e Roberto per le correzioni.

,lucio
5 Gennaio 2013 @ 00:10

ma quale mako è un bianco di medie dimensioni il mako ha l’occhio più grosso e più centrale a confondervi c’è la mandibola inferiore squarciata che ha portato fuori parte del dente facendolo sembrare molto più allungato, ma il mako ha un occhio molto piu pronunciato e vicino alla mandibola andate su google mettete mako e vi usciranno entrambe cliccate sulle foto e fate le differenze!!

Jchnusa
23 Gennaio 2013 @ 19:59

Rispondo a Lucio, di cui sarei interessato a conoscere titolo di studio e professione, che l’animale in questione è un Isurus oxyrinchus (mako) di grandi dimensioni. Guardare attentamente dentatura e posizione dell’occhio che su Carcharodon carcharias è posto in posizione più apicale. Te lo dice un biologo con esperienza in ambito marino. Scusate, ma quando sento persone che si atteggiano ad esperti di settore senza avere la minima cognizione in materia, la cosa mi fa leggermente incaz…

Scrivi qui il tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati (*).